La festa dei morti nella tradizione

Dolci dei morti - totò

In Sicilia è tradizione festeggiare il 2 novembre, giorno dei morti, come giornata dedicata non solo ai cari estinti ma anche ai bambini. Infatti si credeva che i murticeddi tornassero sulla terra, ed era tradizione nascondere in casa dei doni per i bambini, facendo credere loro che fossero dei regali portati dai defunti. Un tempo […]

Continue reading


 I musicisti della Novena

Nove giorni prima del Natale (il 16 Dicembre) inizia la novena, un periodo in cui si recitano e cantano preghiere. Nella Melilli del passato la noveva veniva recitata in chiesa ogni giorno, all’alba. Era il periodo in cui gli zampognari (chiamati in siciliano i ciaramiddari) giravano ogni giorno il paese portando nelle case le melodie […]

Continue reading


 U’ncontru tra il Cristo Risorto e la Madonna di Pasqua

Alle dieci in punto, all’angolo di via Matrice, tra due ali di folla in trepidante attesa, la Madonna, ammantata ancora di nero, portata a spalla dalla Chiesa Madre attende nascosta l’arrivo del suo amato figlio. Dalla Basilica di San Sebastiano anche Cristo Risorto, sempre portato a spalla, raggiunge l’angolo opposto della piazza SalvatoreRizzo. Al suono […]

Continue reading