La festa dei morti nella tradizione

Dolci dei morti - totò

In Sicilia è tradizione festeggiare il 2 novembre, giorno dei morti, come giornata dedicata non solo ai cari estinti ma anche ai bambini. Infatti si credeva che i murticeddi tornassero sulla terra, ed era tradizione nascondere in casa dei doni per i bambini, facendo credere loro che fossero dei regali portati dai defunti. Un tempo […]

Continue reading


 Problematiche linguistiche della comunità italoamericana degli Stati Uniti

L’anno scorso, per Linguistica Italiana II (Università degli Studi di Pisa), ho dovuto scegliere un argomento da trattare per una delle relazione di fine corso. Tra le diverse tematiche affrontate durante il corso quella che mi aveva appassionato di più  riguardava l’erosione linguistica, detta anche attrito linguistico, ovvero la perdita da parte di una comunità (o di una parte di […]

Continue reading


 I musicisti della Novena

Nove giorni prima del Natale (il 16 Dicembre) inizia la novena, un periodo in cui si recitano e cantano preghiere. Nella Melilli del passato la noveva veniva recitata in chiesa ogni giorno, all’alba. Era il periodo in cui gli zampognari (chiamati in siciliano i ciaramiddari) giravano ogni giorno il paese portando nelle case le melodie […]

Continue reading