Le zeppole di S.Martino

Zeppole di San Martino
Condividi questa pagina

“Per San Martino ogni mosto diventa vino”

Zeppole di San Martino
Dalle antiche feste romane per il vino nuovo discende la moderna e popolarissima festa di San Martino, che cade l’11 novembre.
In questo giorno è tradizione riunirsi per bere il vino “vecchio” e far posto nelle botti alla nuova annata, e per mangiare insieme le zzippuli, ovvero le crespelle (o zeppole) tipiche della giornata di San Martino e del Natale.

Come preparare le zeppole:

Ingredienti

500gr di farina di grano duro
1/2 cubetto di lievito di birra
Acqua quanto basta
1 pizzico di sale

Le zeppole sono preparate con farina di grano duro, lievitata un paio di ore e poi muddiata.
In un contenitore capiente versare un po’ di farina, un pizzico di sale, unite il lievito di birra dopo averlo sciolto in poca acqua tiepida. Impastando aggiungete, poco alla volta, la farina con acqua tiepida, e lavorate l’impasto fino a quando morbido.
Lasciate lievitare per almeno 2 ore, coprendo il contenitore con un canovaccio.
Nel frattempo sistemate sul fuoco una pentola alta contenente abbondante olio per friggere.
Dopo la lievitazione raccogliete un po’ di impasto con un cucchiaio e aiutandovi con un dito fatelo scivolare nell’olio.
Non appena risulteranno dorate tiratele fuori e passatele sulla carta assorbente.
Per condirle si utilizza miele sciolto o zucchero semolato e cannella.

Sono tante le varianti delle zeppole nel siracusano, ad esempio alcuni le farciscono durante la manipolazione della pasta, con ricotta dolce (amalgamata con lo zucchero) oppure con striscette di acciughe, per renderle salate!

Condividi questa pagina

One thought on “Le zeppole di S.Martino

  1. spiacente ma le zeppole di s.martino v.c. non sono quelle da voi descritte.,quelle di cui io ricordo erano fatte con acqua,farina,sale,anice e rum vanillina e un poco di olio.fatto l impasto,sifaceva la forma a nocchetta,si friggevano in olio ed infine venivano passate nello zucchero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *